Ritenzione idrica: scopriamo le cause e i rimedi! La prima cosa da dire è che la ritenzione idrica NON è la cellulite! Spesso e volentieri si confondono i due fenomeni, ma sebbene spesso e volentieri siano associati e abbiano delle cause in comune, NON sono la stessa cosa.

Per “ritenzione” si intende in medicina la ridotta o la mancata eliminazione di sostanze che normalmente il nostro corpo dovrebbe eliminare, mentre per “idrica” si intende appunto l’ acqua.
Detto ciò, la ritenzione idrica si può definire come la tendenza del corpo ad accumulare liquidi negli spazi interstiziali, ovvero gli spazi tra le cellule.
È importante ricordare che ci sono casi in cui la ritenzione idrica ha origini patologiche: problemi cardiovascolari, renali, epatici, tiroidei o al sistema linfatico possono portare alla formazione di un edema, cioè ad un accumulo di acqua.

La ritenzione idrica è un fenomeno multifattoriale, e per tale ragione le cause sono molteplici. È difficile dire sempre quale sia la causa che più contribuisce alla sua formazione, ma sicuramente l’ aspetto ormonale e la tua genetica hanno un peso notevole sulla sua formazione.

DCTRAINING GIRL check secondo mese

Modificazioni dello stile di vita e la stessa vita quotidiana possono essere cause indirette del problema, perchè portano a un’ alterazione dell’ equilibrio ormonale determinando la ritenzione. Gli ormoni che hanno un ruolo nella sua formazione sono quelli femminili (estrogeni e progesterone), aldosterone e antidiuretico (responsabili del controllo dei fluidi nel corpo), cortisolo e insulina.

Una delle cause a cui si attribuisce questo fenomeno è lo stress. Per stress intendiamo una qualsiasi causa che se prolungata nel tempo determinano un danno al nostro organismo. Tutto ciò porta ad aumentare i livelli di cortisone, un ormone prodotto dal surrene. In condizione normali ha effetti positivi sul corpo perchè funge da antinfiammatorio, ma se prodotto in eccesso ha diverse conseguenze, tra cui quella di aumentare la ritenzione dei liquidi.

Altra causa potrebbe essere l’assunzione della pillola. La sua assunzione richiamerebbe acqua aumentando la ritenzione dei liquidi. Il motivo per cui i contraccettivi ormonali possono portare ad un aumento della ritenzione è dato dagli ormoni femminili che contengono.
Si sa infatti che estrogeni e progesterone hanno un effetto sia sul senso di fame che sulla ritenzione dei liquidi. 

DCTRAINING GIRL check secondo mese

In ogni caso comunque, avere uno stile di vita sedentario e un’ alimentazione sbilanciata peggiorano o possono avere un ruolo preponderante nella formazione della ritenzione. Per favorire infatti la circolazione ed evitare stasi di liquidi è necessario attivare i muscoli.
La contrazione muscolare ha un’ azione di pompa sul sistema venoso e linfatico e spinge il sangue verso il cuore. Questo favorisce lo scambio delle sostanze, l’eliminazione delle tossine ed evita il ristagno dei liquidi nei punti critici. Non esistono esercizi miracolosi ma un buon allenamento strutturato e mirato al fisico femminile aiutata molto a migliorare il sistema linfatico (focalizzati prevalentemente sulla catena cinetica posteriore con esercizi mono e multiarticolari che siano stimolanti ai fini della crescita muscolare).

Domanda tipica: quanta acqua devo bere? Ricordiamoci sempre che l’acqua elimina l’acqua! Secondo l’EFSA (European Food Safety Authority) la quantità di acqua che dovrebbe bere una donna adulta dovrebbe essere attorno ai 2 litri al giorno.

L’utilizzo di prodotti omeopatici come la centella o il tarassaco sono utili essendo antinfiammatorie e antiedemiche. Anche l’utilizzo dei mirtilli essendo un superfood è un ottimo rimedio per chi soffre di ritenzione idrica, vene varicose e tutti disturbi correlati a problemi di circolazione nei piccoli vasi.

DCTRAINING GIRL check secondo mese
Iscriviti alla newsletter DcTraining!

Iscriviti alla newsletter DcTraining!

Iscriviti alla Newsletter per ricevere ogni settimana tutte le novità sul mondo DCTraining!

E' gratuita e potrai cancellarti in ogni momento...

Ora sei iscritta/o!